Non si ferma il concorso Musicotentazioni indetto dal Joy’s Pub, giunto alla sua sesta serata. Mercoledì 23 marzo a partire dalle 21:30, anche i No Flower si metteranno alla prova con un insolito assetto acustico. Un altro appuntamento della rassegna che premia i talenti emergenti nazionali, e che vedrà il suo culmine con la premiazione, durante la prossima estate. Ingresso libero, info 328.711.00.49.

I No Flowers (in Gladys St.) nascono nel maggio 2009 dall’incontro fra Edoardo Romita (chitarra) e Rossella Favia (voce).

I percorsi musicali dei due musicisti fino a quel momento sono molto differenti e apparentemente inconciliabili: Rossella proviene da un contesto jazz, Edoardo invece ha un’estrazione rock.

Da un incontro casuale nascono brani originali e inediti (attualmente dieci) che, nel senso più ampio del termine, possono definirsi pop rock.

Presto i due decidono di avvalersi del supporto ritmico di Michele Amati (batterista) e Giuseppe Lacalamita (bassista) che danno alle canzoni, fino ad allora acustiche, una nuova rilettura, arricchendole con nuove idee.

 

ll pub irlandese sito nel cuore del quartiere Madonnella a Bari, sempre attento alle promozioni culturali e artistiche,  continua ad aprire i propri spazi, promuovendo nuovamente giovani talenti emergenti nel campo della musica.

Ha, per questo, indetto la seconda edizione del concorso/rassegna a seguito della forte partecipazione ottenuta durante l’intera manifestazione passata.

Anche quest’anno i giovani artisti si esibiscono sul palco naturale del Joy’s e nell’occasione, oltre ad una giuria di altissima qualità tecnica, saranno gli stessi frequentatori del locale a diventare per una serata giudici delle stessa manifestazione, dando il loro consenso all’esibizione dei vari artisti che si alterneranno nell’arco della rassegna.

 

La scorsa edizione ha visto vincitori i Novaetere, gruppo emergente del panorama rock barese, premiati da una giuria di qualità composta dal maestro Nando Di Modugno, il bluesman Sandro Corsi, il musicista barese Dario Skèpisi.


Foto della serata

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro