Il Rhytm’n blues e il Rock’n roll le sonorità di venerdì 16 dicembre al Joy’s Pub con il trio Rob Esposito per la rassegna Live Music V.

Rob Esposito è tra gli artisti più noti e capaci di interpretare a 360° lo stile e le sonorità di due generi musicali travolgenti che negli anni ’50 e ’60 hanno reso celebri grandi musicisti come Ray Charles, Gene Vincent, Eddie Cochran,
Chuck Berry e tanti altri. Parliamo del Rhytm’n blues e del Rock’n roll già
presenti nel repertorio di Rob Esposito nei primi anni ’80 quando  leader della formazione “Blue Devils” girava l’Italia sulle note dello shake.Canta con una voce calda e carezzavole che ricorda molto Elvis, passa con disinvoltura dalla chitarra alle tastiere Rob Esposito è davvero un appasionato  del genere prima che un bravissimo musicista. Con il suo trio, Umberto Calentini al contrabbasso e Guido Vincenti alla batteria, hanno condiviso il palco con grandi artisti afroamericani come Rick Allen & the Upsetters e il più famoso Chuck Berry. Il live act è travolgente ed entusiasmante e non meravigliatevi se avrete l’impressione di confonderli con gli Stray Cats…è la magia del rock’n roll!

“Il rock’n'roll ha una sorta di aura di rivoluzione permanente, senza tempo, di sfida a tutto, inclusa la natura stessa. “(John Waters)

E durante la serata PANZEROTTATA PARTY ! Tanti buoni motivi per non mancare !

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro