Giovedì 19 aprile dalle 21:30 al Joy’s Pub di Bari, “In Bocca al Libro” incontra la poesia e lo fa presentando “Tutti figli di Barabba” di Francesco Tanzi (ed.Progedit), che nell’occasione sarà presentato dall’artista pittore Michele Condrò.
Lo ha scritto nella prefazione l’editore, Gino Dato (Progedit), “il poeta che crea il creato è di per sé un ossimoro”. Il poeta e autore di “Tutti figli di Barabba”, Francesco Tanzi, infatti, ha scelto di andare in direzione ostinata e contraria per raccontare la condanna alla vita di un morto per eccellenza, qual è appunto Barabba. Emblema di un’umanità smarrita e quasi sempre pronta a ritrovarsi e risollevare il capo sul Golgota del quotidiano vivere. Il poeta, già autore di una prima raccolta di versi, crea, dà anima e distrugge, utilizzando lo strumento della parola, scarna e densa di portentosi significati. Si passa dalla pura immaginazione creatrice di mondi altri, “faraonici”, alla consapevolezza di inventarsi mestieri e luoghi diversi, fino a farsi “mago” della parola (“un mago io divento per suscitare attorno al tuo sorriso archi, cieli, stelle, lune comete luminose e gettare ai tuoi piedi fiori frutti fiumi fontane farfalle”). Fra le illustrazioni, in tema, per colore e densità dello stile, dei due artisti, Gianni Roppo e Michele Condrò, i versi irriverenti non lasciano il respiro neanche ai beoni che “hanno squartato gesucristo sui banconi dell’ipercoop”. Una continua provocazione per il lettore, mai pago di scoprire qual è la verità che spinge tutti in quella direzione. E che ci accomuna in quel desiderio, per cui si è un po’ tutti figli di quel ladrone. Di vita.
Come sempre una degustazione a tema farà da cornice alla serata.
Ingresso libero.

http://www.joyspub.com

Info e prenotazioni: 08089719414

Un Commento a “In Bocca al Libro presenta “Tutti figli di Barabba””

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro