“Una voce da pub” il cammino fatto di note e musica alla  ricerca della voce più bella, quella che ci piacerebbe ascoltare la sera in un live-pub giunge alla finale Venerdì 25 maggio ore 21.30 .

Prime serate di selezione

Nato da un’idea di Marco Protano e Rosario Le Piane  per il piacere di condividere la cultura della musica è andato crescendo ed assumendo un’identità  sempre più definita: live dopo live è diventato un format musicale di altissima qualità che intreccia i generi musicali seguendo il senso dato dalla creatività musicale e dal talento delle bellissime voci in gara.

 “Una Voce da Pub” è l’espressione più semplice per definire il concetto “dare voce alla comunità”, alla sua vitale necessità di esprimersi creando così la propria identità.

Le comunità si identificano nei luoghi in cui vivono e di cui si curano e già dai tempi dell’impero romano  il concetto di Public House veniva vissuto dalle comunità britanniche e irlandesi come  punto di aggregazione e socializzazione, posto di conforto durante la giornata lavorativa, incontro di famiglie e bambini, spazio culturale propositivo per artisti che spesso approdavano solo per rifocillarsi ed approfittavano dello spazio per proporre liberamente la loro arte, senza secondi fini ma magari soltanto per una buona birra ed un meritato riposo notturno.

Da 4 anni il Joy’s Pub è una vera Public House a Bari: luogo di dialogo tra  i diversi linguaggi artistici,  terreno di “cultura” di idee nuove abilmente orchestrato dal Pubblicano, ovvero  il padrone di casa del pub. Sperimentazione, condivisione, senso di appartenenza questo è ciò che caratterizza il dialogo tra il  propositivo popolo del  Joy’s Pub, affamato di esperienze che nutrono il pensiero e il pubblicano che lo ospita, lo ascolta e lo nutre.  In questa  cornice,  perfetta per disegnare esperienze, nasce “Una voce da pub” pensato come una pagina bianca sulla quale scrivere storie, ricordi e sogni da tradurre in note e accordi ad opera di una voce che canta insieme ad una chitarra che suona.

Il Maestro Rosario Le Piane

La musica è veicolo di cultura ed informazione ed in quanto tale non può che trasmettere emozioni importanti di cui tutti in questo momento hanno bisogno!” Queste le parole di Marco Protano (il padrone di casa) che con Rosario Le Piane (musicista e compositore di Bari) gli ideatori  del voice-contest: un pubblico di amici, una giuria qualificata e un’eclettica chitarra ad accompagnare le voci in un giro musicale avanti e indietro nel tempo della musica.

Una voce da pub” diventa in questo modo unico in tutt’Italia e dimostra quanto sia fertile l’humus creativo che fermenta nei pub che scommettono sulla musica di qualità. Live dopo live è divenuto un format musicale di altissima qualità che intreccia i generi musicali seguendo il senso dato dalla creatività musicale e dal talento delle bellissime voci in gara.

Al termine di un lungo percorso di audizioni e selezioni 4 saranno le nuove voci che hanno condiviso l’idea progettuale e sono giunte alla fase finale. Scelte dal voto del pubblico, altro grande protagonista delle serate di selezione e dalla giuria qualificata composta da giornalisti, musicisti, organizzatori di eventi, Dj-speaker e insegnanti di canto, Teresa Paparusso, Federica Guido, Carmen Tenna e Luce Montrone sono i nomi delle finaliste che si sfideranno accompagnate dal maestro R. Le Piane.

“La musica è amore. è odio, è passione, gioia, tristezza, paura, forza…la musica è ANIMA…non ha colore, razza, non ha religione, non fa distinzione…la musica è l’acqua che bagna le labbra del mondo, il fuoco che brucia senza lasciar segno..” (R. Le Piane)

L’appuntamento finale di questo momento di condivisione, di musica, di cultura, di socializzazione è fissato venerdì 25 maggio ore 21:30 al Joy’s Pub in c.so Sonnino 118/d a Bari.

Vieni, vota anche tu la tua voce da pub ed il Joy’s ti offrirà un bicchiere di birra Lager !

A presto.

Guarda i video su You Tube

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro