L’appuntamento culturale IN BOCCA AL LIBRO organizzato dal Joy’s Pub presenta domenica 3 marzo alle ore 21,00 “Sgualciti dalla vita – Racconti nudi e soprattutto crudi” di Niccolò Agrimi (Stilo Editore).
Pur mantenendo la loro autonomia,questi racconti compongono un quadro d’insieme che è contemporaneamente rappresentazione della società e fisiologia del destino individuale; Niccolò Agrimi scava nelle profondità viscide putrescenti dell’umanità e ne viene fuori con un sorriso amaro e una sconsolata alzata di spalle. Anonimi, reietti, amanti delusi,vittime e carnefici, i suoi personaggi sbattono la faccia contro la realtà raggirati da un fato maligno, beffardo,e ciascuno adotta una strategia diversa per giungere al termine del match: rispondere colpo su colpo o esporre il viso sino a perdere coscienza.
Senza infingimenti né orpelli retorici, il suo stile è crudo, provocatorio e drammatico al punto da lambire talvolta il grottesco e strapparci un ghigno, quello del condannato a vivere. 

Presenta la serata Maria Angela Lacalamita (red. Controradio Bari)
L’autore:
Niccolò Agrimi
NiccolòAgrimiènatoinunpaesinodell’Abruzzoalla fine del secolo scorso e vive in un altrettanto piccolopaesedellaPuglia.
LaureatoinFilosofiaconstudisuR.Rorty,M.HeideggereL.Wittgenstein,è stato dottorediricercapressol’UniversitàdegliStudidiBari,dovehastudiatoescrittodelpensierodiJ.Deridda. Le sue tesi sono gelosamente custodite presso il
polveroso e mal frequentato Dipartimento di Filosofia dellamedesima università.
HavissutoaParigipermotiviaccademici,mapertroppopocotempoesenzaconoscerenéimparareunasolaparoladifrancese.Neidieciannidistudiuniversitarisièsalvatodalbaratrodell’accademiafacendoilcameriere,ilraccoglitorediolive,ilmusicistadastrapazzoeandando a infastidire la gente citofonando per lasciare
volantinipromozionali.Nonèmaicomparsointelevisionenéha mai fatto sport. Sidedicaallascritturanellesuevarieforme,anchequellepiùalteecomplessecomelalistadellaspesa. Ha sempre letto, ma non sempre gli è capitato di leggere qualcosa che lo appassionasse realmente. Ci sonoovviamente delle eccezioni: Borges, Bukowski, Landsdale,Westlake, Gutiérrez, Richler, Bunker, Ellroy, Nove, Bellow ealtrichenonricorda.Da tempopreferisce la finzionealla
realtà.

Per ulteriori informazioni tel. 328.7110049

Ingresso libero

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro