Un concerto in perfetto stile “unplugged” quello che si terrà sabato 18 maggio al Joy’s Pub, con i Big Daddy Lawman. Torna in vita il sound di una stagione musicale irripetibile, quella dell’America degli anni ’60-’70: spazio al folk e al blues, passando per il rock e il country. Autori come Bob Dylan, Crosby Stills Nash & Young, Paul Simon & Art Garfunkel, Eagles, James Taylor, Lou Reed, Byrds, Buffalo Springfield, torneranno a suonare per lo storico pub irlandese del quartiere Madonnella, all’interno della rassegna Live Music VI.
Ian Stanton, Martin Baxter, Paolo Fioretti e Fabio Buonamico, musicisti d’esperienza, si esibiranno rigorosamente dal vivo, in un’atmosfera acustica coinvolgente.

Live Music VI è la rassegna di eventi musicali dal vivo che il Joy’s Pub ha organizzato a partire da novembre fino alla stagione primaverile. Il Joy’s, suggestivo e accogliente irish pub di Marco Protano, da sempre sensibile alle migliori proposte artistiche e socio-culturali, si conferma essere una cornice perfetta per gli appuntamenti con la musica.

La rassegna, di altissima qualità, intreccia diversi generi musicali, dentro e fuori dagli schemi più conosciuti. Sotto la direzione artistica di Umberto Calentini, il Joy’s Pub si trasformerà in una tela bianca pronta ad essere colorata di note e sonorità particolari.

Ingresso libero, info 328.711.00.49.

Foto della serata

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro