Articoli marcati con tag ‘reggae’

Venerdì 13 aprile 2018 alle ore 21,30 la Live Music del Joy’s Pub presenta in concerto in prima assoluta a Bari i VillaZuk, espressione della canzone cantautorale che si innesta di sfumature country, pop e reggae. I VillaZuk sono la fusione di caratteri stilistici variegati, villazuk-foto-logo-2018 mescolati in un calderone che ha ritmiche dinamiche, colori e tinte in levare, spiccato senso melodico e una scrittura immaginifica e dotata di innegabile espressività.

Ad aprile 2010 fanno la loro prima apparizione live e vincono il concorso nazionale Bsidemusicontest. A fine luglio dello stesso anno, arriva il loro primo album “…a colorare Libertà”. Il brano Fiorecrì viene scelto come sigla del video di presentazione del ConcertOne a favore del SI per il Referendum 2011, in Piazza del Popolo a Roma.

Il loro secondo album “Meno Male Robertino” esce a giugno del 2013. Co-produttore del lavoro è Angelo Sposato ed il suo Sud Studio. Il 16 ottobre dello stesso anno esce in anteprima esclusiva su Rockit il video di Tutt’uno, primo singolo estratto dall’album. I brani Fiorecrì e Tutt’uno fanno parte della compilation Meet’n’Radio, in rotazione su oltre 1000 tra Radio e WebRadio. Nello stesso anno i brani entrano nella classifica ufficiale Indie Music Like, la chart delle canzoni indipendenti più ascoltate in Italia.

Condividono palchi importanti con MANU CHAO, ALBOROSIE, GIULIANO PALMA, BRUNORI SAS, 24 GRANA, BANDABARDO’, PERTURBAZIONE.

Ad Agosto 2013 viene assegnato ai VillaZuk il Premio “San Francesco Saverio”, riconoscimento conferito ogni anno alle eccellenze Calabresi.

loc-variazione Nel 2014/2015 sono impegnati in un progetto, “La Musica per un nuovo inizio”, sulla musica e sulla scrittura delle canzoni, nella Casa Circondariale di Cosenza. Percorso, quest’ultimo, iniziato già nel 2011, dopo un corso di formazione a Zaandam in Olanda, nell’ambito del progetto Europeo PEETA, svolto nelle Case Circondariali di diverse nazioni e per la prima volta in Italia.

Dopo numerose date in tutto il Belpaese, i VillaZuk raggiungono la fase finale del concorso 1MFestival 2014, posizionandosi tra i primi 8 gruppi.  Vincono il “Premio della Critica Amnesty International – Voci per la Libertà 2014”. Nell’Ottobre 2015 vengono scelti da Radio3 Rai, MIUR e Accademia della Crusca come testimonial della Giornata ProGrammatica, durante la settimana della lingua italiana nel mondo. Ad ottobre 2016 viene assegnato ai VillaZuk il “Premio Ninfeo in Art”, per essersi distinti in Calabria nella categoria Musica.

A Luglio 2017 vincono la finale regionale del “Premio De Andrè”, premiati da Carlo Massarini. Ad Agosto 2017 partecipano poi alle semifinali nazionali del “Premio De Andrè” e vengono selezionati tra i 13 artisti che parteciperanno alla finale nazionale (marzo 2018). Ad Ottobre 2017 esce in anteprima su FanPage.it il video di Quando tutti dormono, singolo che si piazza subito nelle prime posizioni della classifica Indie Music Like e che anticipa l’uscita del terzo album della band, prevista nella primavera 2018.

Ingresso libero

Start ore 21:30

Guarda il video di Quando tutti dormono

www.villazuk.it

 

THE ALMOST YOUNG presentano, nell’ambito della rassegna Live RESIDENTS, venerdì 7 febbraio il progetto musicale T-ART-INE di VOCE in salsa NOTE. Ecco gli ingredienti per una buona riuscita della serata: 500 g di parole, 1 Kg di NOTE, 400 g di percussioni, 500 g di corde di chitarra ben tese, 200 g di corde di violoncello marinate, 2 anime giovani, 2 corpi contenitori. the almost youg loc

PUBBLICO (quantità minima consigliata 40 Kg)

PREPARAZIONE
Ordinare ben bene le parole, iniziare a mescolarle con 300 g di note, almeno per 3 minuti, aggiungere qualche corda di chitarra ben tesa mescolate con altri 200g di note…quando è tutto ben amalgamato aggiungere un po’ alla volta le corde di violoncello con ancora 200 g di note sino a creare una crema non molto liquida (se troppo liquida aggiungere 100 g di note)…a questo punto dare una spolverata di percussioni e mescolare pian piano…è il momento giusto per lavorare tutto con le due anime, versarlo nei due corpi contenitori e ricoprire con le NOTE restanti…lasciare i due corpi per due ore su un palco ben riscaldato che cuoceranno tutto sino a non poterne più. Porzionare sino a quando il PUBBLICO non sarà ben soddisfatto.

P.S. Ricordarsi di inumidire tutte le porzioni con Guinness.

La cena è curata dagli chef musicali JOJO (voice Angelo Piergiovanni) e RORO‘ (guitar & percussion Rosario Le Piane)

Bene, la cena musicale di venerdì 7 febbraio è servita. Alle ore 21,45 potrete degustarne tutti

Ingresso libero

Info 0805542854

This site is protected by WP-CopyRightPro