Diario di bordo del 25 febbraio 2014 di Luciana Manco
 Ed ecco il tanto atteso sesto appuntamento con Una voce da pub. Quattro le concorrenti in gara, oggi una gara tutta tra donne. Sono Lucia Messa, Vanessa Mucavero, Adriana Cocozza e Francesca Emilio. Sempre accompagnate dal maestro concertatore Rosario Le Piane, apre la serata Lucia con Cornflake girl di Tori Amos e Fix you dei Coldplay. Due brani certamente impegnativi, che se da una parte valorizzano la sua voce molto gradevole, dall’altra sottolineano indecisioni e disequilibri. Ma il pubblico è attento e coinvolto, apprezzando molto l’esibizione. Vanessa si esibisce con Egocentrica di Simona Molinari e The Temple of the king dei Rainbow. Purtroppo non è al massimo del suo potenziale a causa del mal di gola, ma se la cava egregiamente, dimostrando una disinvoltura sul palco da vera professionista. Adriana canta Fields of gold di Sting e I heard it through the grapevine di Marvin Gaye. Anche lei sceglie dei brani molto difficili, forse azzardati per la sua esperienza e la sua tecnica. Ma risulta comunque convincente. Si vede che sente i brani e questa sensazione arriva dritta al pubblico, che ascolta attento e apprezza. francesca emilio Francesca si presenta con When love comes to town degli U2 e Svegliatevi italiani di Mannarino. La sua voce è forte, sicura. Non è solo la tecnica a renderla così stabile, ma anche il suo essere perfettamente naturale sul palco, come se fosse nel suo ambiente naturale. Ottima esibizione. Nell’attesa di riascoltare le quattro di oggi, ascoltiamo e vediamo le registrazioni delle esibizioni dei ragazzi che nella scorsa serata non sono passati grazie alla giuria ed hanno dovuto quindi affidarsi al voto del pubblico. Passa così, grazie ai numerosi consensi raccolti, Valentina Addabbo. Ritorniamo alle nostre cantanti. Questa seconda parte si dimostra decisiva e ribalta totalmente il registro delle cose, definisce bene il tutto. Lucia presenta Il nostro film dei Negramaro e Valerie di Amy Winehouse. Purtroppo per entrambi i brani presenta delle difficoltà da lei stessa sottolineate, dimostrando così un’immaturità giustissima per i suoi 18 anni, ma che deve essere superata per poter diventare una vera artista, in grado di affrontare anche gli intoppi più imprevedibili. Ma è comunque una interprete molto brava e decisa, con una voce molto particolare, a tratti cristallina e a tratti sabbiata. Mi piace molto. Vanessa canta Irish pub song degli High Kings e New York state of mind di Bruce Springsteen. Appare un po’ diversa dai primi provini ai quali ho assistito. Mi sarei aspettata di più dalla scelta dei brani. La sua interpretazione è molto buona, nonostante l’abbassamento di voce, e lei appare allegra e spigliata, e queste doti da intrattienitrice sono certamente importanti per un professionista che ha a che fare con un pubblico “vicino” come quello del pub. Adriana canta Proud Mary dei Creedence e un medley di due canzoni di Tenco: Mi sono innamorato di te e Se stasera sono qui. Io mi sarei fermata alla prima di queste ultime due, perché in questa prima parte del medley io credo che Adriana abbia dato il meglio di sé. Francesca ci fa ascoltare Walkin’ Blues di Eric Clapton e Redemption song di Bob Marley. Sempre più serena, sempre più a suo agio, sempre più pulita vocalmente. Ottima esibizione anche stavolta. In questa seconda fase la giuria tecnica scambia domande e risposte con le concorrenti, impara a conoscerle meglio, dà pareri e consigli. Poi si riunisce per il conteggio dei voti e alla fine viene proclamata la vincitrice: Francesca Emilio. Il pubblico è sempre corretto, così come i familiari e gli amici delle concorrenti, che hanno capito il vero spirito di questo contest: divertirsi, stare bene, fare musica, fare arte, sentirsi liberi. Ed ora ascoltate le esibizioni delle altre tre ragazze e votate, perché tutto dipende da voi!
Luciana Manco 

Se vuoi votare il tuo artista preferito, dovrai cliccare sul suo nome che troverai a tendine su questa pagina.

Una volta cliccato il nome, vedrai apparire la sua immagine ed una sua breve presentazione.

Cliccando sull’ immagine, si aprirà il canale Youtube sul quale potrai ascoltarlo e guardarlo.

Sono validi solo i “MI PIACE” ricevuti sul sito.

Avete tempo per votare fino a martedì 4 marzo alle ore 12,00.  Buon ascolto

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

This site is protected by WP-CopyRightPro