Joy’s Shop Irish Pub è uno dei locali storici più ricercati delle serate baresi. Pub in perfetto stile irlandese, da sempre apprezzato per l’accoglienza e la qualità del servizio che lo rendono, nel vero senso dell’idioma anglosassone, una “public house”. Il Joy’s Pub infatti, è un luogo accogliente in cui famiglie, professionisti, studenti, impiegati giovani e meno giovani, dismettono i panni di una giornata routinaria, per trascorrere alcune ore di relax in un ambiente caldo e confortevole. È il ritrovo ideale per coloro che si vogliono avvicinare alla tradizione irlandese e sentirsene parte integrante. 

 

Vuoi vedere tutte le foto delle nostre serate? Clicca QUI

 


Dove l’amicizia cresce anche 
quando il mondo Capitombola

     logo

 

Venerdì 19 Febbraio 2016, dalle ore 21.00, in diretta dal Joy’s Pub di Bari, all’interno del programma radiofonico “The Persuaders” (in streaming su RadioFlo – www.radioflo.it), condotto da Luciana Manco e Marco Protano, si terrà un’anteprima/presentazione Beati-i-puri-Luciano-Pagano-Musicaos-Editore-s del nuovo romanzo di Luciano Pagano, “Beati i puri”, edito nella collana Narrativa di Musicaos Editore. Luciano Pagano è autore di due romanzi, “Re Kappa” (2007, Besa Editrice) e “È tutto normale” (2010, Lupo Editore). Luciana Manco dialogherà con l’autore: frammenti, suggestioni, brani, curiosità sul romanzo che verrà presentato, a Lecce (Ammirato Culture House), domenica 21 febbraio.

 “Beati i puri”, ambientato tra Lecce e Roma, racconta la storia di Andrea e Maria Bellomo, fratello e sorella, uniti da un legame fortissimo, che affonda le radici in un passato difficile. Antonella, la madre, li ha cresciuti da sola. Andrea vive a Lecce, dove è attore e regista di una piccola compagnia di teatro, la “PPP”. Maria vive a Roma, ed è una delle promesse più interessanti nel panorama italiano del cinema e della televisione. Fin dove può spingersi l’amore di un fratello per una sorella, e quello di una madre per i propri figli? Cosa accadrà quando Andrea, stanco della vita di provincia, raggiungerà sua sorella a Roma?

Luciano Pagano è nato nel 1975 a Novara, dove ha vissuto con la sua famiglia fino al 1989, anno in cui si è trasferito nel Salento, dove vive attualmente. Ha pubblicato due romanzi, “Re Kappa” (2007, Besa Editrice), “È tutto normale” (2010, Lupo Editore). È stato tra i vincitori, nel 2008, del premio Subway Letteratura e del premio Creative Commons in Noir, indetto da Stampa Alternativa. Dal 2004 dirige il sito Musicaos.it, e, dall’inizio del 2015, la casa editrice Musicaos Editore.

 

Info: www.musicaos.org

info@musicaos.it

www.musicaos.org/catalogo 0836.618232 – 328.8258358

Tutto può crearsi dal nulla e prendere forma plastica con la fantasia dei bambini capaci di plasmare e dare corpo ad ogni forma immaginaria”e sabato 6 febbraio 2016 alle ore 20,00 al Joy’s Shop Irish Pub di Bari per l’ottavo appuntamento con il progetto ludico creativo IL GIOCO DELL’ARTE i nostri piccoli si approcceranno il gioco dell'arte alle FIGURE PLASTICHE.
In questo appuntamento l’arte della scultura sarà al centro della serata, ed ispirati dalle immagini che vedranno, i bambini si divertiranno a creare opera manuali solleticati dalla propria fantasia.
Le parole all’ordine del giorno sono come sempre accoglienza, aggregazione, famiglia, gioco, ma soprattutto arte e creatività. Il progetto quest’anno vuole omaggiare una della sue principali fonti di ispirazione, la rivista Dada, prima rivista d’arte rivoltasi ad un pubblico di bambini edita dalla redazione della casa editrice Artebambini.
Condotto come sempre da Valentina Calvani educatrice esperta in laboratori esperenziali, il laboratorio vedrà impegnati i bambini in attività ludica creativa , mentre i genitori si rilassano al pub.
Portate i piccolini che continuiamo a scaldarci.
Note
Valentina Calvani è esperta in didattica dell’arte. E’ stata vincitrice del concorso pubblico “Principi attivi 2012 giovani idee per una Puglia migliore” con il progetto LibroLabInMovimento. Dal 2010 collabora con il Joy’s Pub conducendo il laboratorio sperimentale Il gioco dell’arte giunto alla sua V edizione
La rivista Dada è un trimestrale composto da 52 pagine tutte a colori che utilizza un approccio tematico e multidisciplinare che permette di scoprire artisti e movimenti artistici che hanno segnato la storia dell’arte, utilizzando sempre un linguaggio accessibile e comprensibile al suo pubblico. In ogni suo numero molti sono gli spunti per approfondire tali tematiche, con testimonianze, ricerche, ateliers, racconti e soprattutto esperienze pratiche per laboratorio.

Venerdì 5 febbraio 2016 alle ore 20,00 il libro “Tutti possiamo volteggiare” di Caterina Bottalico, una testimonianza di esempio di mente aperta ai valori della inclusione sociale, sarà presentato durante la trasmissione radiofonica “The Persuaders”, condotta da Luciana e Marco, in diretta dalle 20,00 alle 22,00 dal Joy’s Pub di Bari e in onda su www.radioflo.it Tutti possiamo volteggiare

Il libro è autoprodotto dalla stessa autrice e per lei “non contano l’età, la razza, il sesso o la capacità di movimento. L’arte è dentro ciascuno di noi: alcuni scelgono di condividerla con il prossimo, altri preferiscono tenerla per sé. Dipende da noi il modo in cui decidiamo di comunicare la nostra vita e le nostre emozioni al mondo. La musica del corpo è la forma più profonda di autoespressione. Il cammino ci sfida a superare i nostri limiti, conoscendo la forza che ci portiamo dentro. Tutti possono camminare, muoversi, volteggiare e amare.”

L’intervista in onda dalle 21,00 alle 22,00 sarà accompagnata da una accurata selezione musicale scelta dalla stessa autrice che cercherà in questo modo di far entrare gli ascoltatori nel suo mondo .
The Persuaders, vizi privati in PUBbliche serate… Attenti a quei due” è il programma radiofonico online che ogni venerdì ospita gli amici che vogliono condividere le proprie esperienze, chiacchierando di un po’ di tutto con Luciana e Marco, con un pizzico di irriverenza e di malizia. Seguiteci in diretta su www.radioflo.it

Ingresso libero. Info: 0805542854   Start ore 20,00

http://www.fondazioneariel.it/le-famiglie-raccontano/tutti-possiamo-volteggiare-la-storia-di-caterina/

https://www.facebook.com/caterina.bottalico.5?fref=ts

segue

BIOGRAFIA AUTRICE

 

Caterina Bottalico ha 26 anni, vive a Bari. Ha una Paralisi cerebrale con una tetraparesi di grado severo ma questo non le ha impedito di studiare e realizzare molti dei suoi sogni. Ha già una laurea in Giurisprudenza e ora è al secondo anno di Psicologia. “Ho scelto Giurisprudenza su consiglio dei miei professori del liceo”, ricorda. “Mi dicevano sempre che avevo le potenzialità… e anche una buona parlantina! Psicologia, invece, è un po’ il mio mondo. L’empatia che provo per le altre persone e la mia condizione mi hanno portato a maturare il desiderio di intraprendere anche questo nuovo percorso di studio”. Con tanti progetti ambiziosi per il futuro, proprio come lei. “Mi piacerebbe dare vita a qualcosa di mio nel campo del sociale in Puglia, la mia terra, per creare servizi e opportunità per le persone con disabilità”.

Caterina bottalico Ha un carattere solare ed espansivo, molti amici e amiche con cui ama uscire e divertirsi. “Faccio le cose che fanno tutti i miei coetanei: vado al bar, giro per le vie del centro e con le mie amiche scattiamo un sacco di selfie!”. Eppure, non sempre i rapporti con gli altri sono semplici. “Oggi la società sembra andare sempre di corsa. E’ difficile riuscire a trovare un equilibrio tra i tempi di tutti. C’è bisogno di più ascolto tra le persone”.

Poco più di 2 anni fa, nell’ottobre del 2014, Caterina ha partecipato a un evento che le ha cambiato la vita: è stata invitata a parlare della sua esperienza a un convegno organizzato dall’ospedale di Bologna in cui esegue i suoi controlli. Dopo qualche piccolo tentennamento iniziale Caterina ha accettato la proposta. “Espormi in questo modo, per la prima volta, davanti a dei super esperti del campo è stato… inquietante!” e scoppia in una fragorosa risata. La sua grande voglia di comunicare ha poi fatto il resto. Approfittando dei legami e le amicizie coltivate nel tempo con le insegnanti dell’istituto comprensivo in cui ha studiato, Caterina ha voluto ripetere l’esperienza di raccontarsi e raccontare la sua vita con Paralisi cerebrale proprio in quella che era stata la sua scuola. E di nuovo è stato grande successo. Sono poi fioccati nuovi incontri nelle scuole del territorio e con essi Caterina ha acquisito sempre più sicurezza e motivazione. Fino a quando non ha preso la decisione di affidare alle pagine di un libro i racconti dei suoi incontri nelle scuole così come delle emozioni e i pensieri e le esperienze che ha vissuto nella sua vita. E così è stato.

Venerdì 22 gennaio 2016 il libro “Esci Matto”di Mimmo Caldaro, la storia vera più raggiante ed esplicita mai raccontata di un ragazzo disabilesarà presentato durante la trasmissione radiofonica “The Persuaders”, condotta da Luciana e Marco, in diretta dalle 20 alle 22 dal Joy’s Pub di Bari e in onda locandina esci mattosu www.radioflo.it.

Il libro, vincitore del “Troisi Festival” nella categoria Autori, è una storia che intende rompere ogni tipo di schema e stereotipo raccontando la vita, spesso al di là del limite, di un ragazzo su una carrozzina che ha sfidato ogni pregiudizio.

Durante l’intervento saranno letti dei brani di qusta autobiografia sconvolgente e a tratti fastidiosa che, attraverso le assurde vicende vissute dall’autore, riesce a smuovere le viscere e a far venire la pelle d’oca raccontando ogni dettaglio di una vita maledetta fatta di eccessi ed esagerazioni: sesso, droghe, alcol, situazioni paradossali e soprattutto inimmaginabili. L’intervista in onda dalle 21 alle 22 sarà accompagnata da una accurata selezione musicale che cercherà di far entrare gli ascoltatori nel mondo di Mimmo.

The Persuaders, vizi privati in PUBbliche serate… Attenti a quei due” è il programma radiofonico che ogni venerdì ospita gli amici che vogliono condividere le proprie esperienze, chiacchierando di un po’ di tutto con Luciana e Marco, con un pizzico di irriverenza e di malizia e questa settimana darà voce a un autore sopra le righe che ha fatto della sua vita un libro da raccontare.

BIOGRAFIA AUTORE

Mimmo Caldaro è nato a Bari. Eccentrico e determinato ha lavorato in una società di spettacoli e animazione come responsabile commerciale. E’ stato consulente, direttore artistico e direttore delle risorse umane di una galleria d’arte di Bari.

E’ laureato in Scienze dell’Educazione con un master in Human Resources Managment. Ha partecipato al progetto Sinapsi, finanziato dalla Regione Puglia, nel gruppo sceneggiatura con il quale ha scritto il film “Quello che conta”. E’ vincitore nella categoria Autori del Premio Troisi 2014 ed è protagonista del documentario “Meglio un giorno”, presentato al Festival Internazionale del Documentario “Visioni dal mondo”.

info 0805542854

 

Facebook

 https://www.facebook.com/Esci-Matto-di-Mimmo-Caldaro-1488901314745648/?fref=ts

Instagram

Escimatto

Twitter

 Escimatto

Book trailer ufficiale

https://www.youtube.com/watch?v=kWX4PNR_PD8

Venerdì 15 gennaio 2016 il Joy’s Pub di Bari (c.so Sonnino, 119/d) presenta per la prima volta a Bari un cantautore dalle mille sfaccettature musicali ma con “L’ordine delle cose” ben definito nella sua vita. Stiamo parlando di SAMUELE BORSO’, musicista toscano nato a Pontedera nella provincia di Pisa. Canta da sempre e a 11 anni sente la necessità di iniziare a suonare uno strumento e la scelta cade sulla chitarra. Samuele Borso¦Ç@Blitz[web] (36)

Si fa regalare una chitarrina acustica con cui impara i rudimenti, poi inizia lo studio della chitarra elettrica passando anche per la rinomata Lizard, ma non abbandonando mai il suo primo amore. Già alle scuole medie forma la prima baby-band cercando di suonare i grandi classici come Led Zeppelin, Deep Purple…e continuerà per tutta la vita ad esibirsi nei locali con altre formazioni e con cover e con brani propri fino a farne una professione vera a propria. Studia anche canto sia lirico che moderno, esibendosi in ruoli importanti come Jesus Christ Superstar, il Fantasma dell’Opera ecc…

Nel mentre continua a comporre musica propria ed a incidere cd autoprodotti, fino ad ottenere anche un riconoscimento importante come il primo premio della 16° edizione dell’Acoustic Guitar Meeting di Sarzana nella sezione cantautori.

Adesso è in corsa per il diploma nel rinomato  Centro Studi Fingerstyle di Davide Mastrangelo

Dicono di lui

“Una voce potente ma dolce”

art_giorn_2015

 ”La chitarra : prima un gioco poi un lavoro”

art_giorn_2014

Ascolta qui

Start ore 21,30

ingresso libero

info 0805542854

Con il nuovo anno torna venerdì 8 gennaio 2016 alle ore 21,00 al Joy’s Pub di Bari (c.so Sonnino, 118/d) Improjoy’s, la spettacolare gara di improvvisazione teatrale che coinvolge tavoli, pubblico e i tre improvvisattori mascotte. improjoys_loc_20160108
Una nuova scintillante serata in esclusiva a Bari per il Joy’s pub: gli attori prenderanno spunto dai suggerimenti del pubblico per guidare squadre di giocatori divisi in gruppi in una sfida a colpi di improvvisazione teatrale.

Il gruppo più votato vincerà l’ambito premio! Quale? Lo scoprirete al termine della sfida.

Il Joy’s e gli ImprovAbili abbattono tutte le barriere del teatro classico, gli attori e gli spettatori si fonderanno con un unico scopo: giocare e divertirsi in una gara senza esclusione di colpi….di scena!

Volete giocare con noi? O volete far parte della giuria?

L’importante è divertirsi in modo costruttivo lavorando con la fantasia e per farlo prenotate il vostro tavolo al numero 080.5542854.

Ricordate che al Joy’s con gli ImprovAbili…….. tutto può succedere!

Gli ImprovAbili

E’ una compagnia di improvvisazione teatrale nata nel Settembre 2012 dalla sinergia di attori e teatranti baresi. Gira la Puglia presentando spettacoli e performance di improvvisazione teatrale, riempiendo la scena con energia ed effervescenza spensierata. Alla regia, il maestro Ian Algie: attore e regista con più di 30 anni di esperienza in stage e spettacoli di teatro, cabaret, improvvisazione, clown e teatro di strada in Canada, Stati Uniti, Inghilterra, Scozia, Austria e Italia.

“Quando la fantasia dei bambini prende forma, anche la musica può iniziare a danzare” e sabato 9 gennaio 2016 alle ore 20,00 al Joy’s Shop Irish Pub di Bari per il settimo appuntamento con il progetto ludico IL GIOCO DELL’ARTE i nostri piccoli si approcceranno a DISEGNARE LA MUSICAil gioco dell'arte

Ispirati dalla musica che ascolteranno, i nostri piccoli si divertiranno a creare delle opere musicali e colorate, esercitando la propria capacità inventiva solleticati da dolci note musicali.

Colla, colori e pennelli gli strumenti per dare vita ad immagini uniche create e descritte con la semplicità che li contraddistingue.

Le parole all’ordine del giorno sono come sempre accoglienza, aggregazione, famiglia, gioco, ma soprattutto arte e creatività. Il progetto quest’anno vuole omaggiare una della sue principali fonti di ispirazione, la rivista Dada, prima rivista d’arte rivoltasi ad un pubblico di bambini edita dalla redazione della casa editrice Artebambini.

Condotto come sempre da Valentina Calvani educatrice esperta in laboratori esperenziali, il laboratorio vedrà impegnati i bambini in attività ludica creativa , mentre i genitori si rilassano al pub.

Portate i piccolini che continuiamo a scaldarci.

Note

Valentina Calvani è esperta in didattica dell’arte. E’ stata vincitrice del concorso pubblico “Principi attivi 2012 giovani idee per una Puglia migliore” con il progetto  LibroLabInMovimento. Dal 2010 collabora con il Joy’s Pub conducendo il laboratorio sperimentale Il gioco dell’arte giunto alla sua V edizione

La rivista Dada è un trimestrale composto da 52 pagine tutte a colori che utilizza un approccio tematico e multidisciplinare che permette di scoprire artisti e movimenti artistici che hanno segnato la storia dell’arte, utilizzando sempre un linguaggio accessibile e comprensibile al suo pubblico. In ogni suo numero molti sono gli spunti per approfondire tali tematiche, con testimonianze, ricerche, ateliers, racconti e soprattutto esperienze pratiche per laboratorio. 

This site is protected by WP-CopyRightPro