Nazione: Belgio

Gradazione: 7,5%

Colore: Biondo

Tipo: Abbazia

Descrizione:

Ecco scoperta la birra di questo mese: la belga St. Feuillien Blonde.

Una birra speciale d’abbazia, con un colore dorato ed una schiuma morbida e piena.È una birra molto profumata, con un inconfondibile accenno di luppolo aromatico e note fruttate (di agrumi), nonché di spezie che vengono usate nella sua produzione. Il corpo ha un amaro intenso che la distingue, nonché un sapore maltato molto intenso, che è una vera delizia per il palato.

Nel complesso, l’effetto è di una leggera asciuttezza ed un retrogusto di luppolo.

La St.Feuillien Blonde è una birra decisamente beverina, nonostante  i  7,5% vol. di gradazione alcolica.

Si abbina bene a primi piatti non troppo elaborati ma dai sapori e profumi persistenti, nonché carni leggere e formaggio non stagionato a pasta semicotta. Dal 1873, la famiglia Friart ha prodotto diverse birre, tra cui la St. Feuillen. Ma la storia di questa birra è ben più antica. Nel VII secolo, un monaco irlandese di nome Feuillien venne sul Continenete per predicare il Vangelo.

Sfortunatamente, nel 655, mentre viaggiava in una foresta di carbone, attraverso il territorio dove ora vi è la citta di Le Roeulx, Feuillien fu martirizzato e decapitato.

Sul sito del martirio, i discepoli di Feuillien costruirono una cappella che, nel 1125 divenne l’Abbazie di Prémontrés, ma in seguito venne conosciuta come la Abbazia si St. Feuillien du Roeulx.

L’abbazia prosperò fino a che arrivò la Rivoluzione Francese.

Durante questo tribolato periodo, fu condannata dai rivoluzionari.

Per secoli, i monaci avevano prodotto la birra e questa tradizione è sopravvissuta fino ai giorni nostri.

La quarta generazione di mastri birrai della famiglia Friart mantiene viva questa passione e tradizione.

Oltre alla St. Feuillien Blonde, nella fabbrica di Le Roeulx, vengono prodotte anche le seguenti birre: gentilmente mentre mantiene il bicchiere diritto, senza che il collo della bottiglia tocchi la cima del bicchiere stesso.

Durante la degustazione, il bicchiere va tenuto per lo stelo, per evitare che il calore possa modificare le caratteristiche intrinseche (durata della schiuma e gusto) della birra. La St. Feuillien Bionda o Tripla va servita  sia fredda (6°C) che a temperatura media (10-12°) a seconda dei gusti.

Per assaporare al meglio gli aromi, si consiglia di servire le St Feuillen Brune e la Cuvée de Noel at una temperatura tra gli 8° e i 10°C.

This site is protected by WP-CopyRightPro