Articoli marcati con tag ‘Harp Lager’

Il giovedì sera a Bari è al pub con la musica tradizionale irlandese e la Irish Session Live del Joy’s Pub alle ore 21,30 per tutta la stagione 2016 2017. Dedicato agli amanti delle melodie di Irlanda ed ai musicisti che amano fare musica, la Session è uno spazio assolutamente informale, irish session live joy's pub bari 2016 rilassato e conviviale, sia per i musicisti che per gli ascoltatori; in compagnia di una buona birra e buoni amici si possono vivere momenti sicuramente piacevoli.
Un appuntamento dedicato ai musicisti e a tutti coloro che amano la musica irlandese
Cos’è una session di musica tradizionale Irlandese ?
Una session (seisiùn in lingua Irlandese) è un incontro tra musicisti che eseguono musica tradizionale Irlandese. Sebbene il termine possa facilmente trarre in inganno, non si tratta di una jam session: lo scopo di una session di musica tradizionale Irlandese è suonare i brani della tradizione musicale Irlandese, detti in gergo “tunes”, quindi non sono bene accette forme di improvvisazione o esecuzione di altri generi musicali. I tunes , vengono eseguiti uno di seguito all’altro formando i cosiddetti Set.
L’atmosfera della sessions è assolutamente informale, rilassata e conviviale, sia per i musicisti che per gli ascoltatori. Affinchè ciò possa verificarsi, occorre ovviamente rispettare una serie di regole note come “Session etiquette”. Questo aiuta a creare un buon ambiente sociale, e migliora notevolmente anche la qualità della musica eseguita in session.
Le sessions sono solitamente guidate da uno o più leader stabili il cui compito è di animarle, spesso suggerendo i tunes da eseguire, e di aiutare i meno esperti ad avvicinarsi agli incontri nel miglior modo possibile. Nelle sessions per principianti, in particolare, è solitamente messo a disposizione un tunebook contenente le partiture dei brani più spesso eseguiti.
SESSION ETIQUETTE. L’etichetta della session di musica tradizionale Irlandese
Avvicinarsi alla session
• Se sei nuovo alla session prenditi un po’ di tempo per ambientarti: siediti, gusta una birra ed osserva senza suonare.
• Siediti al tavolo dei musicisti solo se hai intenzione di suonare.
• In una session Irlandese si suonano soltanto gli strumenti in uso nella tradizione (cornamuse, violino, flauti, organetto, fisarmonica, concertina, banjo, mandolino, bouzouki, mandola, cittern, chitarra acustica, bodhràn, bones…) qualsiasi altro strumento non è ben accetto.
• Sentiti libero di fare domande ai musicisti, ma soltanto durante le pause.
• Solitamente le sessions sono condotte da un piccolo gruppo di musicisti esperti: prova ad imparare i tunes che loro propongono.
• Inizia un tuo set solo dopo che quello precedente sia finito, e lascia sempre trascorrere un po’ di tempo tra un set e l’altro.
• Nelle Sessions Irlandesi è buona norma suonare ogni tune tre volte. Se l’umore dei musicisti è particolarmente buono durante l’esecuzione, un quarto giro non guasta.
• Se non conosci un tune, all’inizio non suonarlo, ma ascolta, è così che tutti impariamo.
• Ad una session Irlandese si suona musica tradizionale Irlandese. Chiedere di suonare altri tipi di musica è assolutamente fuori luogo.
• La velocità di esecuzione di un set di tunes è stabilita da chi lo inizia, Mai tentare di cambiarla strada facendo.
• Se non partecipi alla session, rispetta i musicisti abbassando la voce mentre suonano.
• Se suoni uno strumento ritmico / armonico accertati di conoscere l’armonia del tune che accompagni e cerca di seguire la regola d’oro: una chitarra e un
bouzouki / mandola per volta.
Per il resto c’è solo da seguire il buon senso e l’educazione. Ma non farti intimorire. Frequenta spesso la session, potrai suonare buona musica e farti degli ottimi amici.

Giovedì 10 novembre 2016 alle ore 21,30 la Irish Session del Joy’s Pub ospita il DUO LAUTARI composto da Katharina Pesch, Violino e Paolo Di Massimo, Chitarra, Mandolino, Banjo. Nasce 35 anni fa, quando Paolo e Katharina si incontrano ed uniscono le loro vite suggellate dall’ amore comune per la Musica.

Duo Lautari

Duo Lautari

Musica che dopo varie esperienze converge nella Musica Tradizionale Irlandese. Collaborano con la cantante Kay Mc Carthy, nel cui gruppo militano per due anni ( 94-95), Ma è soprattutto nel ’97, dopo un viaggio in Irlanda, che apprendono la vera natura della musica trad. Irlandese partecipando alle Session nei pubs ed iniziando ad affinare lo “stile”. Musica fatta per danzare (reels, jigs, hornpipes, slides ecc.) e musica per toccare l’ anima (slow airs, laments).
Nella session avviene un continuo scambio di tunes (brani ) ed è in questo scambio tra i musicisti che si arricchisce il repertorio è composto da migliaia di tunes.
I viaggi in Irlanda si sono ripetuti più volte culminando con l’ “Arts Festival” di Westport nel Settembre del 2005 dove sono invitati e suonano nello storico Pub di Matt Molloy, registrando un Live dell’ evento. I Lautari hanno partecipato a diversi Festival in Italia come “Irlanda in Festa” a Firenze, “Trigallia” ad Argenta di Ferrara,”Harvest Home Festival” a Roma di cui hanno curato l’ organizzazione e la direzione Artistica. Suonano abitualmente al Pub “The Fiddler’s Elbow” a Roma.

E nel rispetto della tradizione Irlandese anche il Joy’s Pub ogni giovedì sera ospita la Irish Sessiòn con Pino Porsia che la fa da ospite in compagnia di tutti gli amici che amano fare musica.

Il piacere conviviale della session è di casa al Joy’s Pub. Vi aspettiamo

Buongiorno a te ! Una nuova idea che gli amici frequentatori il locale ci hanno proposto è quella della grigliata di carne. ed è per questo motivo che venerdì 13 e martedì 17 luglio abbiamo pensato di organizzarla con anguriata finale al Joy’s Pub
per il piacere di passare una serata estiva in compagnia degli amici del locale.

 Ti chiediamo se hai voglia di essere dei nostri, di comunicarci telefonicamente la serata che vorrai scegliere per una migliore organizzazione della stessa.
Ci servirà sapere soprattutto il numero di persone che parteciperanno con te alla serata.
La telefonata di conferma entro le ore 14:00 del giorno stesso da te scelto.
Qualcuno l’ha già provata al Joy’s in una delle serate di degustazione che spesso organizziamo e ne è rimasto …. appagato!
Restiamo in attesa. Un saluto.

Con l’estate che ci saluta torna la voglia di stare in compagnia e continuare a sognare le vacanze. Ma cosa succede se sono luoghi e sapori lontani a farvi teletrasportare senza muovervi da casa? Il Joy’s Pub di Bari ti dà la possibilità di scoprire la magia delle terre anglosassoni. In modo gustoso, divertente ed economico. È il Fish & Chips, il piatto tipico inglese, a regalarvi deliziose evasioni urbane.

SEMPLICE BONTA’ – Arriva dal mare del nord l’unione tra la freschezza del filetto di pesce bianco e la pastosità della patata. Il tutto reso ancora più sapido dalla pastella, che avvolge e rende morbido e croccante il pesce,  e dalla consistenza della patatina fritta, in formato steak e pepata. Nasce così, verso la fine dell’Ottocento, il Fish & Chips, una deliziosa ghiottoneria servita in fogli di giornale e pronta da mangiare.

UNA TENTAZIONE TARGATA JOY’S – Voglia di lasciarsi sedurre dalla fragranza del Fish & Chips? Lo storico angolo d’Irlanda a Bari, vi conduce in questo viaggio verso la terra dei sapori anglosassoni. Tutti i giorni, dal martedì alla domenica, potete gustare questo piatto tipico al tavolo, o passeggiando per strada. Se desiderate trascorrere una serata all’aria aperta, Marco il simpatico e ospitale pubblican, vi servirà una porzione take away nel tipico cartoccio di carta assorbente. E nel bicchiere? Una fresca e schiumosa birra, a rendere effervescente e spumeggiante la vostra serata. Un tripudio di sapori da non perdere.

Provare per credere.

 

BUON INVERNO A TUTTI !

 

This site is protected by WP-CopyRightPro